Lo specialista indiscusso del fissaggio

Rapid controlla tutta la filiera, da ricerca e sviluppo a produzione, distribuzione e marketing. Il miglioramento continuo del processo ha portato Rapid a diventare lo specialista indiscusso del fissaggio in 120 Paesi di tutto il mondo.

Operiamo in tre business area:
OFFICE – graffatrici e perforatori per la casa e l’ufficio;

 TOOLS – utensili professionali per edilizia e costruzioni, ristrutturazioni, riparazioni, decorazione e hobbistica; INSIDE SOLUTIONS – inserti di cucitura per fotocopiatrici, stampanti e sistemi di gestione dei documenti.

Dal 2010, il marchio Rapid è di proprietà di Esselte Corporation. La business area Tools ha sede a Hestra (Svezia) e dispone anche di stabilimenti produttivi e centri di distribuzione a St Amé (Francia) e Shanghai (Cina). L’azienda conta 1.000 dipendenti e nel 2011 ha registrato un fatturato di €11M. La vasta gamma di prodotti comprende fissatrici e chiodatrici manuali, elettriche e pneumatiche, graffe, chiodi e chiodini, fissatrici a martello, soffiatori ad aria calda, incollatrici e colle. I nostri valori chiave – tradizione, design e innovazione – sono sinonimo di prodotti di fissaggio efficienti e facili da usare. Abbinati al design e alla qualità svedesi, la definiamo SVENSK EFFIXITY.

 

 

Una storia di imprenditorialità e design intelligente

Nel 1936, Olle Westlund fondò insieme a un amico la Hestra Celluloid & Sportvarufabrik, in un’officina di 40 mq. Dopo alcuni disaccordi, nel 1938, Olle decise di mettersi in proprio dedicandosi alla celluloide (precursore della plastica trasparente), producendo pellicole di protezione delle mappe per uso militare e mascherine per motociclisti. La corsa agli armamenti in Europa portò alla carenza di molti oggetti di uso comune e la nuova Isaberg Verkstads AB decise di puntare su bigodini e campanelli per biciclette, introducendo quindi la lavorazione del metallo.

Le pellicole di protezione per le mappe militari venivano fissate per mezzo di graffatrici importate dalla Germania. Nel 1942, una bomba colpì la fabbrica tedesca e di conseguenza cessarono le forniture. Olle e Simon non si persero d’animo e 5 mesi dopo avviarono la produzione della Rapid 1. Questo modello, modificato soltanto in minima parte, è ancora in produzione con la denominazione K1 ed è ancora un best-seller, con 900.000 unità vendute all’anno.

 

Il personale davanti alla fabbrica (1943).

R13 manual tracker K1 stapling pilers Il fondatore Olle Westlund con la K2 negli anni ‘50.

 

Il modello 1 fu seguito dalla mitica graffatrice K2 (esposta al Museum of Modern Art di New York), perforatori, graffatrici e una varietà di altri modelli. La prima fissatrice a martello fu prodotta nel 1950, la prima graffatrice nel 1957. Oggi, l’azienda ha superato il 75° anniversario con onore. Con le radici ancora saldamente affondate nel terreno delle vaste foreste della regione svedese dello Småland. Con ancora una grande passione per tradizione, design e innovazione. Sempre con un tenace lavoro per realizzare la propria visione di Svensk Effixity per i professionisti e gli hobbisti di tutto il mondo.